Nova Pangea

 

 

 Imagine courtesy of CHAWALITPIX/FREEDIGITALPHOTOS.NET

 COSA ASSAGGIARE QUANDO SI E' ALL'ESTERO

PRIMA COLAZIONE

In giro per il mondo si trovano tante buone pietanze e piatti curiosi, dalla cucina mediterranea a quella francese, dal cous-cous alle tarantole fritte, il mondo culinario è davvero singolare da questo punto di vista. Ma altrettanto curiosa ed originale è la colazione in giro per i continenti. Il pasto più importante della giornata, quello che ci dà la carica per affrontare una lunga giornata di lavoro o studio, ha  diverse varianti.

In Italia prima della Grande Guerra si era soliti mangiare per colazione gli avanzi della sera prima, a volte del pane o della polenta ammorbiditi nel latte e solo più tardi, a partire dalla prima guerra mondiale, si diffuse il modello usato dall’esercito per le reclute a base di latte, caffè e gallette.
Oggi in Italia la colazione più consumata è quella del cornetto e cappuccino al bar, di solito in buona compagnia, ma si consumano volentieri anche caffè, latte, marmellate, cereali, yogurt, e per i palati più golosi non esiste buon risveglio senza la nutella

I francesi sono amanti della pasta sfoglia e della pasticceria, per cui non possono assolutamente mancare i croissant e le gustose madeleines, una colazione molto simile alla nostra; anche in Francia iniziano la giornata con il caffè.

L’English breakfast o full breakfast è consumata in tutti i paesi anglosassoni ed è sicuramente una prima colazione molto ricca e calorica. L’English breakfast è definita anche la colazione internazionale e si compone principalmente da piatti salati come uova, salsicce e bacon, ma anche pane tostato col burro e il porridge.

Gli USA seguono molto il modello anglosassone anche se non possono mancare i famosi pancake con lo sciroppo d’acero e le ciambelle. Una colazione così calorica è dovuta al fatto che solitamente cenando molto presto, intorno alle 18:00. Il pranzo molto leggero o comunque contenuto.

Anche in Cina e in Giappone, per quanto riguarda la prima colazione, protagonista delle tavole è il salato che viene preferito al dolce anche se in maniera diversa rispetto alla colazione inglese o americana. Il riso viene consumato anche durante la prima colazione, infatti in Cina la parola colazione si traduce addirittura in riso del mattino, ed è condito con verdure, carne o pesce. Amati sono i Bao Zi, gustosi ravioli al vapore ripieni di carne o verdure. Come accompagnamento invece si usa bere del latte di soia, al posto del latte di mucca e soprattutto del tè.

 

      

 

       

 

 

 
 
IL PRANZO DI NATALE NEL MONDO

La cucina natalizia in Svezia è molto ricca di pietanze e di tipiche atmosfere: alla vigilia la cena diventa un assaggio di pietanze tradizionali. Lo troviamo sotto forma di buffet o banchetto, che comprende in genere il julskinka, il tipico prosciutto per le feste, i piedini di maiale in agrodolce, il merluzzo in salamoia (lutfisk), l’aringa (cucinata in tutti i modi possibili), i Janssons frestelse, un ottimo gratin di patate e le köttbullar, le classiche polpettine di e naturalmente una consistente varietà di dolci.

Nel periodo natalizio gli svedesi amano gustare principalmente due tipi di dolci: i lussekatte e i perpparkakor.

Il lussekatte , chiamato anche lussebulle, è una ricca ciambella di pasta dolce, lievitata ed aromatizzata con zafferano ed uvetta. Questi dolci sono cotti in molte forme tradizionali, tra cui la più semplice è quella di S rovesciata.

I pepparkakor, arrivati in Svezianel XVIII sec., sono biscotti sottili allo zenzero, solitamente tagliati a forma di piccoli uomini e donne, di maialini o cuori. Non è raro vedere i bambini che creano e decorano con la glassa e caramelle piccole case fatte di pepparkakor, per celebrare il Natale. E’ un passatempo molto comune, un modo per passare assieme ai propri figli alcuni momenti che creano quella tipica atmosfera magica del natale

Come da tradizione, i pasti natalizi comprendono anche il Risgryngrot, una pappa di riso stile porridge, nella quale viene nascosta una mandorla in segno di porta fortuna. In Svezia, la tradizione vuole che entro l’anno la mandorla portafortuna porterà un compagno/a da sposare alla persona che la trova nel proprio piatto.

Le bevande natalizie comprendono il  vino caldo aromatizzato, la birra zuccherata, i Brännvin o più familiarmente gli Schnapps, dei distillati ottenuti dalla fermentazione delle patate, neutri o aromatizzati alla frutta, al cumino o alle arance selvatiche.

 

Il giorno di Natale la famiglia si riunisce di fronte ad un pranzo di Natale tedesco con maialetto

Leggi tutto...

 

RICETTE INDIANE

LASSI DI MANGO

Ingredienti: 230 ml di yougurt naturale, 200 gr. di mango, 30 gr, di zucchero, 1 gr. di polvere di cardamomo, cubetti di ghiaccio.

Preparazione: Unire tutti gli ingredienti e frullare finchè non risulta omogeneo. Filtrare con un setaccio. Versare e servire.

 

TORTINE DI PATATE

Ingredienti ripieno: 1 cipolla media. 100 gr. di piselli, 40 gr. di fodlie di coriandolo, 2 peperoncini freschi (senza semi, 5 gr. di polvere i cumino, 2 gr. di polvere di curcuma, 15 ml di olio, sale.

Ingredienti copertura esterna: 400 gr. patate a purè, 5 gr. polvere di garam masala, mezzo peperone rosso, 30 ml di succo di limone, sale.

Preparazione: Mescolare garam masala, peperone, limone, sale e patate,fino ad ottenere un impasto omogeneo. Dividere l'impasto in 24 parti uguali.  Appiatire ogni palla, schiacciarla nel palmo della mano, mettere un cucchiaio di farcitura sulla frittella. Chiudere con un'altra frittella e appiattire. Ripetere per ogni tortina. Cuocere le frittelle in una padella con olio a fuoco medio.

 

RISO CON VERDURE

Ingredienti: 400 gr di riso basmati, 200 gr. di verdure varie (cavolo, patate, carote, fagiolini), 150 gr. di piselli, 3 cipolle a fettine sottili, 2 peperoncini a fette sottili, sale, 5 gr. di peperoncino in polvere, 10 gr. di cannella, semi di cumino, 4 chiodi di garofano, 2 gr. di pepe in polvere, 4 pomodori, 120 ml di yogurt, 60 ml di olio, 3 gr. di semi di senape, 45 gr. di frutta secca(uvetta, anacardi).

Preparazione: lavare bene il riso prima di cuocerlo. Cuocere il riso con 800 ml di acqua, sale e frutta secca. Tagliare le verdure a piccoli pezzi e friggerle insieme ai piselli.

Mettere in una padella olio, semi di senape, peperoncini, cannella, semi di cumino, chiodi di garofano e pepe nero e cuocere per 1 minuto, poi aggiungere le cipolle e rosolare. Aggiungere sale e peperoncino. Aggiungere i pomodori e farli cuocere. Aggiungere lo yogurt, fatto prima frullare per renderlo più liquido. Dopo un minuto aggiungere le verdure. Alla fine unire il riso e far cuocere per 3 minuti. Servire.

 

SALSA PICCANTE DI MELE E MANGO

Ingredienti:

250 gr. di mango a fettine, senza buccia, 250 gr. di mele a fettine, senza buccia, 2 capsule di cardamomo tritate, 230 ml di aceto, 230 ml di acqua, 2 gr di peperoncino rosso, 100 gr. di zucchero, 15 gr. di sale, 4 spicchi d'aglio, 5 gr. di zenzero, 20 gr. di uvetta, 8 mandorle sbollentate.

Preparazione: Cuocere il mango e le mele in acqua con lo zenzerofinchè l'acqua non viene assorbita. Aggiungere aceto, zucchero, mandorle, peperoncino, cardamomo e uvetta e cuocere facendolo addensare.

 

POLLO TIKKA MASALA

Ingredienti: 700 gr. di pollo disossato, 60 ml di yogurt, 20 gr, dipasta di zenzero, 20 gr. di aglio, 2 gr. di polvere di cumino, 1 gr. di curcuma, 2 gr. di chili, 5 gr. di polvere di cardamomo, 15 ml di succo di limone, 10 gr di polvere di coriandolo, 30 gr. di farina, 75 ml di olio, sale.

Preparazione: Tagliare il pollo a cubetti di circa 2 cm. Mescolare e sbattere bene lo yogurt con tutte le spezie. Fare marinare il pollo nella mistura per almeno 4 ore. Preparare degli spiedini e farli cuocere in forno a 180°fino a cottura, spennellandoli con  olio. Meglio porre sotto una scodellina per raccogliere il grasso. oppure cuocere sulla griglia per 10 minuti.

 

 

RICETTE AFRICANE - a cura di Jean Cyrille

BOERWORS (maiale agli aromi)

                                                                                                     (SUDAFRICA)

 

Ingredienti:300 g di carne di maiale, 100 g di bacon (pancetta affumicata), pepe, sale, noce moscata, coriandolo, aceto.

Preparazione: Tritate la carne con la pancetta affumicata e condite, mescolando bene con pepe, sale , noce moscata e coriandolo. Inumidite con l'aceto e fate riposare per due ore. Dividete l'impasto in hamburger che cuocerete sulla griglia. Potete condire con una salsa piccante.

 

CALDO DE PEIXE (zuppa di pesce)

                                                                                                      (CAPO VERDE)

 

Ingredienti: pesce da zuppa, due pomodori pelati, una foglia di alloro, peperoncino, 1/2 kg di manioca, 1 kg di patate americane, 1/2 kg di banane verdi, olio, una cipolla, due spicchi d'aglio, un rametto di salvia , un pò di farina, 1 kg di patate, 1/2 kg di zucca.

Preparazione: Si mette ad insaporire il pesce con aglio, olio e alloro. A parte , in una pentola grande,mettete la cipolla tagliata a rondelle, l'aglio, l'alloro, il peperoncino, i pomodori sbucciati, la salvia e l'olio d'oliva. Poi lasciate rosolare per qualche minuto, aggiungendo quindi le patate, le banane, la manioca  o la zucca tagliata a pezzetti.

Dopo avere fatto insaporire il tutto, aggiungete l'acqua fino a coprire abbondantemente il preparato. Quando tutti gli ingredienti sono quasi cotti , si aggiunge il pesce. Alla cottura del pesce, se il brodo è ancora troppo liquido, si prepara, a parte, un cucchiaio di farina sciolta con un pò di brodo aggiungendola alla zuppa per addensarla.

Mescolare di frequente.

Il piatto può essere accompagnato con del riso in bianco o con polenta.         

  

POLLO  ALLA  MAROCCHINA     

                                                                                                                  (MAROCCO)   

 

Ingredienti: 1 pollo, 2 cucchiai d'olio, 2 cipolle, 2 spicchi d'aglio schiacciati, 150 g di riso, 200 g di carote, 2 cucchiaini di coriandolo macinato, 1 cucchiaino di cumino macinato, 1/2 cucchiaino di curcuma, 50 g di uvetta, 2 cucchiai di farina, 1 litro di brodo di pollo.

Preparazione: Mettere l'olio in una casseruola e farvi rosolare il pollo precedentemente tagliato a pezzetti per circa 5 minuti da tutti i lati. Dopo avere tolto il pollo dalla casseruola, unite al fondo di cottura le cipolle tagliate in ottavi, l'aglio, le carote affettate, il riso, le spezie e l'uvetta. Mescolate e lasciate insaporire qualche minuto. Cospargere poi con la farina e versate il brodo. Rimettere nella casseruola il pollo e dal momento dell'ebollizione fate cuocere per circa un'ora. Salate e pepate a piacere poi buon appetito.

 

SUGO  AGLI  SPINACI

                                                                                                              (SENEGAL)     

Ingredienti: 1 kg di carne di vitello o agnello, 3 pesci affumicati, 250 g di gamberetti sgusciati, 500 g di polpa di pomodoro, 1/2 litro di olio, 800 g di spinaci, sale, cipolla, pepe nero, zenzero fresco, aglio, 1 peperoncino.

Preparazione: Mettere in una pentola lo spezzatino di carne ed aggiungere una cipolla tagliata a pezzi, l'aglio, un pezzo di zenzero ed un bicchiere d'acqua. Fare cuocere e poi mettere da parte. In un'altra pentola fare riscaldare un pò d'olio con gli altri condimenti (pomodoro, cipolla tagliata, pepe nero, aglio). Fare cuocere per qualche minuto.

Aggiungere l'acqua di cottura della carne ed i gamberetti sgusciati e lasciare cuocere per 5 minuti . Aggiungere il pesce affumicato, la carne precedentemente cotta, gli spinaci, una cipolla tagliata ed un peperoncino intero. Lasciare cuocere per 15 minuti e servire con riso.

 

KALLUUN

                                                                                                             (SOMALIA)

Ingredienti: 4 filetti di tonno fresco, 2 patate a fettine, 1 cucchiaino di cumino, 1 cipolla bianca, sale .

Preparazione: Fare scaldare poco olio in un padella, tuffate i filetti di tonno e friggeteli per pochi minuti . Aggiungete le patate e la cipolla a fettine, il sale, il cumino e mescolate. Versare un bicchiere d'acqua e coprite. Cuocere per 30 minuti .                        

 

 

ASSOCIAZIONE NOVAPANGEA – Via Confienza 15 – 10121 Torino Cod. fisc. - Partita IVA  97748850019 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Policy privacy e Cookie